“Anna Magnani” | Recap della presentazione del fumetto con Rachele Morris al Lanteri

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì 21 settembre, il Cinema Caffè Lanteri di Pisa ha inaugurato la sua quarta stagione della rassegna Fumetti&PopCorn con un evento speciale, che ha unito cinema e fumetto ospitando la fumettista napoletana e pisana d’adozione, Rachele Morris. La giovane autrice, al suo esordio nel genere della biografia a fumetti insieme a Marcella Onzo, ha scritto e disegnato la biografia della grande attrice italiana Anna Magnani per la casa editrice Beccogiallo, alla quale è stata dedicata una mostra delle tavole originali tratte dal libro che rimarrà visibile fino al 1 ottobre. A moderare l’incontro in Sala Cinema è stata la giornalista (Alias/Il Manifesto), Virginia Tonfoni. Per questa occasione, subito dopo la presentazione, è stato proiettato il film “La rosa tatuata” con cui la Magnani vinse l’Oscar come Migliore attrice protagonista nel 1956.

Definita una biografia “sentimentale”, il racconto per disegni e parole si snoda attraverso l’espediente narrativo di un’intervista immaginaria in cui la grande attrice ripercorre le tappe fondamentali della sua vita e della sua carriera, incise nella memoria privata e pubblica dagli incontri e dalle collaborazioni con grandi personalità del cinema italiano e non. Dagli esordi al teatro con Totò, dal primo ruolo importante in “Roma città aperta” di Roberto Rossellini, regista con il quale vivrà un amore impetuoso e per il quale nascerà la sua rivalità con Ingrid Bergman, fino ai ruoli che la consacreranno definitivamente un’icona del cinema nostrano in film come “Mamma Roma” e “La rosa tatuata” che le valse l’Oscar e da cui si dipana immaginariamente questa intervista. Per arrivare infine al primo viaggio in America in occasione della proiezione di “Bellissima” dell’amico Luchino Visconti, e all’ultimo cameo nel film “Roma” di Federico Fellini.

Una biografia a fumetti appassionata e appassionante i cui disegni in bianco e nero sono caratterizzati da un tratto fine e parco, privo di fronzoli descrittivi, delineante le silouettes essenzialmente, per dare il giusto volume e ricreare le parvenze e quell’impercettibile ma significativo vezzo che caratterizzano il ricordo della protagonista e dei personaggi che hanno fatto parte della sua vita.

Di seguito il link al canale mixcloud della rassegna per ascoltare il podcast della presentazione!

Mostra di tavole originali dal 21 settembre al 1 ottobre 2017

Cinema Caffè Lanteri

Via San Michele degli Scalzi 46, Pisa

www.cinemalanteri.com | caffe@cinemalanteri.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...