Archivi tag: Grrrz Comic Art Books

CHANGES | MP5 per GRRRZ Comic Art Books

In occasione dell’inaugurazione della personale di MP5, “OF CHANGES”, alla Galleria Wunderkammern di Roma, sarà presentato domani in anteprima assoluta il suo nuovo libro d’artista, CHANGES, realizzato per la collana L’Invention Collective della casa editrice GRRRZ Comic Art Books. CHANGES è il complesso progetto di una delle autrici italiane più amate e conosciute a livello europeo, qui nella veste di illustratrice di sessantaquattro tavole, racchiuse in un cofanetto in edizione limitata, impreziosito dall’aggiunta di una serigrafia d’artista, liberamente ispirate al testo dell’I-ching, o Libro dei Mutamenti, il più antico manoscritto cinese sulla filosofia del cambiamento, conosciuto in Occidente come testo oracolare per la pratica divinatoria.

Da sempre è desiderio dell’uomo poter stabilire, individuare o contemplare, anche solo per un momento, quello presente in cui s’interroga l’oracolo, la traiettoria dei mutamenti che sottendono l’equilibrio energetico del caos e procedere più accorto sul sentiero incerto del proprio destino. Così come la vita di ogni uomo ha origine e termine nel cambiamento, anche la vita intrinseca alla poetica di un artista ha bisogno sempre di mutare per raggiungere piena maturazione.

Il titolo scelto per questa nuova avventura editoriale di MP5 pare quindi essere non solo indicativo del tema a cui ruota attorno tutta l’opera, ma suggerisce anche che qualcosa di nuovo è avvenuto nel percorso di ricerca dell’artista. I CHANGES di MP5 arrivano al cuore e all’occhio di chi le osserva come fucilate in bianco e nero per impatto e significato mettendo a segno un cambiamento necessario, naturale, consapevole cominciato su muro e oggi impresso sulla carta in accordo armonico con tutto il suo lavoro precedente.

In queste sessantaquattro tavole molti stilemi della sua poetica, sviluppati in anni di duro e continuo lavoro su muro, carta e tela, assumono un carattere nuovo, più deciso, concreto. Codici di un linguaggio figurativo che possiede, e ha sempre posseduto direi, in nuce una forza ed energia espressive capaci di attivare quella volontà di mutamento che permette di approdare a un nuovo livello di maturazione. Perciò se da una prima figurazione costruita in rapporto simbiotico con un’ambientazione convulsiva e caotica, in cui il nero era la fonte di creazione/azione, oggi l’autrice arriva a concentrare tutta la carica espressiva ed emozionale del suo linguaggio sulla figura umana che si staglia ora su di uno sfondo completamente bianco. Una figurazione generata nel segno di un bicromatismo tagliente, ora scevro da qualsiasi superficialità descrittiva lasciando spazio solo all’essenziale umano. Ora il nero è relegato alla sola funzione di contorno per contenere quella fluidità bianca delle masse corporee, delle consistenze materiche; il solco che fa emergere l’impronta del mutamento sulla carta bianca o diviene metafora dell’ignoto, dell’incerto da affrontare con umiltà e coraggio dell’anima sincera.

Un libro insomma che sancisce una svolta, un cambiamento di traiettoria di quell’inconfondibile binomio cromatico, compositivo e concettuale di MP5, che mostra il carattere potente della sua poetica anche sul bianco immacolato della carta. Come un dono l’autrice, non solo ci regala una ricca e personale narrazione visiva di uno dei libri oracolari più affascinanti e studiati al mondo, ma rivela ad ognuno le possibili traiettorie di mutamento del suo lavoro, che noi sapremo cogliere ed interpretare a seconda del nostro background esperienziale e di conoscenza della sua opera.

Chi voglia imbattersi nella temuta bellezza del caos mischi le carte e stia a guardare, consapevole però di non poter riportare le cose all’ordine di principio.

Fino al 20 febbraio il volume è in preordine nella libreria online della GRRRZ Comic Art Books in 66 copie con sconto early birds a questo link -> http://www.grrrz.com/prodotto/mp5-changes/

MP5GRRRZ Comic Art Books | Wunderkammern

Dr. Pira al Lanteri con “Gatto Mondadory e i Puffi dell’Aldilà” | Recap

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per il quarto appuntamento della serie Fumetti&PopCorn, il mitico Dr. Pira torna una seconda volta al Cinema Caffé Lanteri di Pisa per presentare “Gatto Mondadory e i Puffi dell’aldilà”, l’ultima avventura del Gatto più conosciuto dell’Universo del fumetto italiano. Salutiamo questo 2015 con una bellissima mostra delle tavole tratte dal libro, visibile fino al 10 Gennaio 2016.

“Il Re ha perso il suo Smartphone, e con esso i numeri di telefono di Vassalli, Valvassori e Valvassini. Il Regno cadrà nel Caos se qualcuno non lo ritroverà. Quel qualcuno, suo malgrado, è Gatto Mondadory, che da semplice fattorino sarà costretto a diventare un Eroe.”

La trilogia di Gatto Mondadory è la Saga Fantasy con la quale Dr. Pira rivela al pubblico il suo foltissimo mondo mitologico, fin’ora noto solo ai pochi che frequentavano la sua stessa setta ricreativa pagana, dall’inconfondibile tratto un po’ tremolante, grezzo e poco rifinito proprio del “fumetto disegnato male” di cui Pira ne è padrone indiscusso in quanto scelto, voluto e messo in relazione con un impianto narrativo scorrevole e chiaro, forte ed efficace che rivela un grande regista esterno ed interno alla vignetta. Il resto è storia. Dopo il Telefonino Fatato e la Terra dei Cugini, un Dottor Pira in stato di grazia ritorna per concludere la sua epica trilogia: riuscirà questa volta il Gatto più famoso del fumetto italiano e longobardo a sopravvivere? Perché è funestato da sogni inquietanti? Sono davvero soltanto sogni? E come arredare il suo nuovo appartamento? Un armadio infinito, una strana popolazione, una presenza femminile, la compagnia di Gatto riunita per un’ultima sovrumana sfida: il Regno è ancora in pericolo, però poi basta eh. Draghi! Mago Merlino! Telefonini magici! Gnomi in abbondanza! E in questo ultimo tomo, i Puffi! Tema difficile e controverso che è costato all’Autore minacce e rappresaglie da parte della Cospirazione che non vuole che si sappia la verità sugli esseri blu. Un libro unico, che rivela ai lettori la possibilità di un altro mondo, e soprattutto popolato da creature mistiche, apparizioni magiche in un piacevole clima di relax.

Pubblicato grazie alla coraggiosa collaborazione di Fumetti della Gleba, GRRRZ Comic Art Books e CORPOC, il volume è il primo ibrido editoriale tra autoproduzione e prodotto librario, il primo esempio di auto-edizione a tiratura unica in sontuosa Edizione Ottocentesca limitata con stampa OLOGRAFICA in copertina. Un’edizione di lusso per la più lunga avventura dell’iconico eroe creato dal genio di Dottor Pira quasi un lustro fa, un finale che il pubblico degli storici e archeologi aspettava per rispondere ad alcuni dei più oscuri misteri dell’umanità e della vita in generale.

http://gattomondadory.tumblr.com | www.fumettidellagleba.org | www.grrrz.com | www.corpoc.com

Di seguito il podcast della presentazione a cura di Maurizio Vaccaro (moderatore dell’incontro) di Radiocicletta media partner dell’evento.

Di seguito il reportage e l’intervista a Dr. Pira realizzato da Pisa InTv

Mostra di tavole originali dal 18 Dicembre 2015 al 10 Gennaio 2016

Cinema Caffè Lanteri

Via San Michele degli Scalzi 46, Pisa

www.cinemalanteri.com | info@cinemalanteri.com

Dr. Pira presenta “Gatto Mondadory e i Puffi dell’Aldilà” al Cinema Caffé Lanteri

Cinema Caffè Lanteri

presenta

Gatto Mondadory e i Puffi dell’aldilà

Di Dr. Pira

cAPPUCCETTO rOSSO

 

Venerdì 18 Dicembre dalle ore 19.30

Inaugurazione della mostra di tavole originali e incontro con l’autore

+

Sessione di stampa serigrafica a cura di CorpoC

 

Il Cinema Caffè Lanteri di Pisa è entusiasta di ospitare una delle tappe dell’Alpitour, il tour di presentazioni dell’ultimo e definitivo volume della saga di Gatto Mondadory firmato Dr. Pira. Per il quarto appuntamento della serie Fumetti&PopCorn, infatti il mitico Dr. Pira torna una seconda volta al Lanteri di Pisa per presentarci “Gatto Mondadory e i Puffi dell’aldilà”, l’ultima avventura del Gatto più conosciuto dell’Universo del fumetto italiano. Salutiamo così questo 2015 con un evento di presentazione accompagnato non solo da una bellissima mostra delle tavole originali tratte dal libro, visibile fino al 10 Gennaio 2016, ma anche una ricca sessione di stampa serigrafica da vivo a cura di CorpoC in cui ogni partecipante potrà portare una propria maglietta “o un altro ambaradan” ed impreziosirli con pregiate stampe medievali di Gatto Mondadory.

“Il Re ha perso il suo Smartphone, e con esso i numeri di telefono di Vassalli, Valvassori e Valvassini. Il Regno cadrà nel Caos se qualcuno non lo ritroverà. Quel qualcuno, suo malgrado, è Gatto Mondadory, che da semplice fattorino sarà costretto a diventare un Eroe.”

La trilogia di Gatto Mondadory è la Saga Fantasy con la quale Dr. Pira rivela al pubblico il suo foltissimo mondo mitologico, fin’ora noto solo ai pochi che frequentavano la sua stessa setta ricreativa pagana, dall’inconfondibile tratto un po’ tremolante, grezzo e poco rifinito proprio del “fumetto disegnato male” di cui Pira ne è padrone indiscusso in quanto scelto, voluto e messo in relazione con un impianto narrativo scorrevole e chiaro, forte ed efficace che rivelano un grande regista esterno ed interno alla vignetta. Il resto è storia. Dopo il Telefonino Fatato e la Terra dei Cugini, un Dottor Pira in stato di grazia ritorna per concludere la sua epica trilogia: riuscirà questa volta il Gatto più famoso del fumetto italiano e longobardo a sopravvivere? Perché è funestato da sogni inquietanti? Sono davvero soltanto sogni? E come arredare il suo nuovo appartamento? Un armadio infinito, una strana popolazione, una presenza femminile, la compagnia di Gatto riunita per un’ultima sovrumana sfida: il Regno è ancora in pericolo, però poi basta eh. Draghi! Mago Merlino! Telefonini magici! Gnomi in abbondanza! E in questo ultimo tomo, i Puffi! Tema difficile e controverso che è costato all’Autore minacce e rappresaglie da parte della Cospirazione che non vuole che si sappia la verità sugli esseri blu. Un libro unico, che rivela ai lettori la possibilità di un altro mondo, e soprattutto popolato da creature mistiche, apparizioni magiche in un piacevole clima di relax.

Pubblicato grazie alla coraggiosa collaborazione di Fumetti della Gleba, GRRRZ Comic Art Books e CORPOC, il volume è il primo ibrido editoriale tra autoproduzione e prodotto librario, il primo esempio di auto-edizione a tiratura unica in sontuosa Edizione Ottocentesca limitata con stampa OLOGRAFICA in copertina. Un’edizione di lusso per la più lunga avventura dell’iconico eroe creato dal genio di Dottor Pira quasi un lustro fa, un finale che il pubblico degli storici e archeologi aspettava per rispondere ad alcuni dei più oscuri misteri dell’umanità e della vita in generale.

http://gattomondadory.tumblr.com | www.fumettidellagleba.org | www.grrrz.com | www.corpoc.com

L’incontro sarà moderato da Maurizio Vaccaro di Radiocicletta, media partner dell’evento.

Mostra di tavole originali dal 18 Dicembre 2015 al 10 Gennaio 2016

 Cinema Caffè Lanteri

Via San Michele degli Scalzi 46, Pisa

www.cinemalanteri.com | info@cinemalanteri.com