Archivi tag: Live Painting

N.W.O. – New Wall Order

tumblr_n1k8ffa4l31r6yjhuo1_1280

Sabato 1 marzo lo Spazio Ansaldo di Milano ospita l’evento ‘New Wall Order’, un live-painting a cura di alcune delle voci nazionali più fresche e valide della scena street-art. Quelle di CT, 108, 2501, Eleuro, Ufocinque e Giorgio Bartocci; una line-up strategica, con sei interventi site-specific in un’unica grande parete.

Intitolato sarcasticamente ‘New Wall Order’ – storpiatura del ‘New World Order (NWO)’ di cui parlano i seguaci della ‘Teoria Del Complotto’ – il naming scelto dagli artisti rispecchia una cristallina presa di posizione verso ciò che è il ‘vecchio ordine’. Nessuna mania distruttiva quindi nel loro ‘nuovo ordine murale’, ma anzi la sete di una nuova e inedita visione creativa. ‘New Wall Order’ è un coro formato da sei tra i linguaggi più particolari del post-graffitismo, una parete da ritorno al futuro, il next level.

A stabilire i confini del ‘New Wall Order’ saranno quindi le lettere diaforiche di CT, le silhouette del lato oscuro di 108, le simbologie bi-lineari di 2501, le scene alla bizarro fiction di Eleuro, i labirintici miraggi di Ufocinque e i duplici soggetti danzanti di Giorgio Bartocci. Tutti artisti che sin dal principio del proprio percorso artistico hanno saputo scostarsi dal vecchio ordine, per dar vita al personale approccio creativo; in ‘New Wall Order’ ne daranno prova con una performance live.

Ad accompagnare il wallpainting, dalle 16 alle 22 si alterneranno in dj-set ‘electro-sintetici’ DJ Mad, Futureground e Asso Spades, dopodiché la big-guest della serata sarà il massiccio Jus-Ed (dalla Underground Quality Productions), che chiuderà il party come si deve.

New Wall Order
Underground street-art conspiracy!

Art:
CT
108
2501
Eleuro
Ufocinque
Giorgio Bartocci

Music:
DJ Mad
Futureground
Asso Spades
(dj-set dalle 16 alle 22)
The party continues with:
JUS – ED (Underground Quality) – NY.

Il fervido talento pisano al Lucca Comics&Games 2013

Ebbene sì anche quest’anno la presenza del giovane e fervido talento pisano al Lucca Comics&Games 2013 è importante sotto ogni punto di vista. Non manca proprio nulla alla formazione pisana per ritenersi una delle migliori in quanto a capacità e competenza in questo specifico e effervescente campo dell’arte, non è un caso infatti che alcune delle personalità di spicco della nostra città, siano ospiti a conferenze e talks molto importanti sul tema della narrazione a fumetti e tutte le sue più note declinazioni. Vediamo appunto la partecipazione di Leo Ortolani, autore di “Ratman”, alla conferenza della Panini, dal titolo Panini Comics presenta: ROTFL! LOL! BWAHAHA-HA!, in Camera di Commercio, e a quella del 2 novembre alle ore 12 a Palazzo Ducale per la seconda edizione del Lucca Comics & Science, un ciclo di incontri che ha lo scopo di promuovere il rapporto scienza-intrattenimento, inteso come momento formativo importante per la crescita e l’equilibrio del cittadino e dell’individuo, in cui Ortolani presenterà al pubblico la sua ultima opera “Misterius- Speciale Scienza”, edito da CNR Edizioni, che esplora e narra diversi aspetti del mondo scientifico con l’umorismo che lo ha da sempre contraddistinto. http://leortola.wordpress.com/

Programma incontri PANINI

Programma Lucca Comics&Science

Ratolik - Leo Ortolani

Ratolik – Leo Ortolani

"Misterius" Leo Ortolani

“Misterius – Speciale scienza” Leo Ortolani

Passando poi ad autori come Tuono Pettinato, autore di “Enigma”, che oggi a Palazzo Ducale presenta la sua nuova graphic novel “Corpicino” edito da gRRRzetic, che indaga il macabro e dilagante fenomeno di ossessione per i presunti assassini che diventano dei vip o per i luoghi degli omicidi, attraverso l’ironica narrazione della storia di un infanticidio e dell’ambizione di un giornalista nel risolvere l’enigma http://tuonopettinato.blogspot.it/

http://grrrzetic.blogspot.it/ – Padiglione Giglio Stand E304

"Corpicino" Cover - Tuono Pettinato

“Corpicino” Cover – Tuono Pettinato

"Corpicino" Tuono Pettinato

“Corpicino” Tuono Pettinato

mentre alle 17:45 presenzierà al dibattito Strisce, e ancora strisce L’eterno risorgere della forma-strip: tradizioni, ibridazioni e nuovi esperimenti. per i Comics Talks, ciclo di conferenze a cui interverrà anche Gipi, il 2 novembre alle 17:45 nella sezione Raccontare per dire (e per non dire) Il volto nascosto della narrazione: tre esperienze di racconti indiretti, laterali, enigmatici, mentre Venerdì 1 novembre alle 18, presso la Sala della Fondazione Banca del Monte, presenterà la sua ultima fatica a fumetti, con la quale l’autore pisano fa ritorno al fumetto dopo una lunga pausa di sperimentazione cinematografica, “Una storia” pubblicato da Coconino Press, che in realtà è l’intreccio di due storie, quella del protagonista, la cui vita va in pezzi e perde coscienza della realtà, e quella del bisnonno, di cui si rivivono le terribili vicende da soldato nella Prima Guerra Mondiale. giannigipi.blogspot.it/

http://www.coconinopress.it/una-storia.html – Padiglione Piazza Napoleone Stand E217

Programma COMICS TALKS

"Una Storia" - Gipi

“Una Storia” – Gipi

"Una storia" - Gipi

“Una storia” – Gipi

In questa edizione il talento pisano si esplica e viene premiato sia attraverso le tante pubblicazioni di giovani autori con case editrici di punta nel panorama dell’illustrazione e del fumetto indipendente, come la nuova opera di Silvia RocchiL’esistenza delle formiche”, edito da BeccoGiallo, la graphic novel monografica dedicata alla vita di Tiziano Terzani. silviarocchi.blogspot.it/

 

"L'esistenza delle Formiche" - Silvia Rocchi

“L’esistenza delle Formiche” – Silvia Rocchi

Per poi passare a quelle del giovane Matteo Berton che a Lucca presenta le copertine dei due volumi della raccolta della serie Skinwalker, per la Bookmaker Comics, “Umano, troppo umano” per Passenger Press, parte della raccolta Apocalypse Tarot, e “L’altro” per la casa editrice digitale Manicomix, mentre di prossima uscita per Panini Editore è un’altra sua storia di 10 pagine facente parte del volume collettivo Monoghraph vol.1: Etnik, la graphic novel a 8 mani dedicata a Etnik, writer toscano di fama mondiale. Un giovane e produttivo fumettista la cui bravura è premiata anche al ComicsJam, lanciata dalla prestigiosa Fondazione Ferragamo, con “Let’s have a walk in the city!“, una storia in cui l’artista disegna una città grande 8 pagine a forma di scarpa – una scusa, come spiega Berton, “per sperimentare con la composizione caratteristica principale del mio lavoro” – da oggi in mostra nella chiesa di San Romano. www.matteoberton.com

ComicsJam

"Umano, troppo umano" - Matteo Berton

“Umano, troppo umano” – Matteo Berton

Matteo Berton - "let's have a walk in the city!" Montaggio delle 8 pagine

Matteo Berton – “let’s have a walk in the city!” Montaggio delle 8 pagine

Fino ad arrivare al volume “Homo Homini Lupi”  edito da Stockdom Edizioni, prima pubblicazione di Lupi&Mipi, pronti a firmare le copie in vendita allo stand 103 Padiglione Editori, che saranno anche presenti alla Self Area con il proprio stand in cui poter trovare tante delle loro auto-produzioni, tra cui “Il manuale di fumetto per bambini volenterosi” presentato a LiberL’Aquila 2013. http://lupimipi.blogspot.it/

Lupi&Mipi - "Manuale di Fumetto per bambini volenterosi"

Lupi&Mipi – “Manuale di Fumetto per bambini volenterosi”

Nei meandri del padiglione dedicato ai fumetti autoprodotti troveremo anche quest’anno lo stand di WhenaWorld della mitica Lucia Biagi in arte Whena, che in questa occasione presenta il terzo capitolo dell’opera a più mani “Amenità #3”, che secondo me nel panorama delle autoproduzioni è uno degli esempi di maggior pregio sia estetico che dei contenuti, infatti stavolta l’impegno è stato maggiore ma ben distribuito in quanto a ciascun autore europeo, tra cui non solo la stessa Whena ma anche il giovanissimo fumettista Francesco Guarnaccia, è stato abbinato un autore del mondo orientale e ciascuna coppia poi a formare sei albetti, che rilegati insieme vanno a formare l’opera intera il cui tema è “cuccioli” perché, come spiega Whena, “dopo l’estinzione dei “dinosauri” – tema del primo capitolo – e la sospensione tra la vita e la morte dei “fantasmi” – tema del secondo capitolo – non poteva che esserci la rinascita.www.whenaworld.com

www.amenitacomics.com

Lucia Biagi - "Gatti strambi e alpaca stalker"

Lucia Biagi – “Gatti strambi e alpaca stalker” Amenità #3

Francesco Guarnaccia per Amenità #3

Francesco Guarnaccia per Amenità #3

Per concludere, quest’anno tra gli eventi collaterali organizzati dal Liceo Artistico Passaglia di Lucca in collaborazione con Laboratorio21 di Viareggio, Venerdì 1 Novembre dalle 15 alle 18 in via Fillungo, si terrà il live painting e il workshop con artisti del calibro di Etnik e del pisano Francesco Barbieri.

Laboratorio21

www.etnikproduction.com

www.francescobarbieri.eu

"playground" Francesco Barbieri e Etnik 2013

“playground” Francesco Barbieri e Etnik 2013

 

Il Cerchio e le Gocce @ Paratissima – PIX | Torino

Il Cerchio e le Gocce @ Paratissima – PIX

In occasione della IX edizione di Paratissima, la kermesse cittadina che quest’anno si terrà dal 6 al 10 novembre, IL CERCHIO E LE GOCCE parteciperà con uno stand presso l’EX- MOI

Nello stand dell’associazione saranno esposte le foto degli interventi, i video e i documentari che ne testimoniano la storia, oltre alle opere degli artisti che l’hanno accompagnata in questi anni: Corn79, Etnik, Francesco Barbieri, Giorgio Bartocci, Mrfijodor, Mauro149 & Rems182 (Truly-Design), Vesod, Zorkmade.

Inoltre, per tutta la durata della manifestazione, sarà possibile assistere a diversi interventi:

  1. Installazione site-specific di Corn79 e Mrfijodor 
  2. Live-painting di Etnik e Giorgio Bartocci all’esterno dei padiglioni
  3. Esibizione live degli artisti dello scambio internazionale “Citizens of Cityscape” organizzato dall’Associazione “è” (IT), ArtSquare (LU), Together Polska (PL) e Asociatia Club Sportiv (RO)

INGRESSO GRATUITO 
STAND B1- ARCATE EX MOI- VIA GIORDANO BRUNO 191, TORINO
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

La collaborazione con Paratissima nasce nel 2012 grazie all’intervento murale sulla facciata del Social Club di via Giordano Bruno di cui l’associazione ha seguito la direzione artistica, scegliendo per la realizzazione il promettente Vesod Brero. Prosegue nel 2013 con le due edizioni di Your Shutter, progetto di riqualificazione urbana in Borgo Filadelfia che ha visto 10 artisti dipingere alcune serrande di Piazza Galimberti ed i muri del complesso scolastico di via Tunisi.

Il Cerchio e le Gocce è un’associazione culturale che nasce a Torino nel 2001 dal radicato interesse verso le culture underground, la street-art, il graffiti-writing, da promuovere all’interno della città attraverso il dialogo con enti pubblici e privati. 
Dopo il Picturin festival e Street Attitudes, oltre ai numerosi interventi ed eventi promossi, l’associazione sarà presente con uno stand che racconta le sue esperienze in oltre dieci anni di dialoghi con il territorio.

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Dal 6 al 10 novembre: stand B1, Paratissima – PIX, arcate dell’ex-MOI (Mercato Ortofrutticolo all’Ingrosso) – Borgo Filadelfia, via Giordano Bruno 191, Torino.

Orari 
Mercoledì 18-24 
Giovedì – Venerdì 15 -24 
Sabato 12-24
Domenica 10-22.

CAN-DISKY! | Agosto 2013

Can-disky!_Agosto 2013

Venerdì 9 e Venerdì 23 Agosto 2013

Spazio Urban Sea – ArnoVivo

Lungarno Bruno Buozzi Pisa

 

Quest’estate Urban Sea, lo spazio di ArnoVivo dedicato all’arte e alla sua conoscenza, ospita il progetto artistico a cura di Alessandra Ioalé, Can-Disky!, un ciclo di due appuntamenti mensili interamente dedicati alla Street Culture, che si conclude questo agosto con le performance dal vivo di altri due artisti di spicco della Spray-can Art, ispirati come di consueto dal contesto urbano e dal ritmo dei brani scelti e fatti girare sui piatti del dj-set curato dalla Black Friday Crew: il fiorentino ETNIK, che ha fatto la storia del writing italiano, ancora attivo in Italia e all’estero sia nella veste di artista che di art director in progetti internazionali; e il giovane writer romano Mr THOMS, già molto conosciuto e apprezzato per i suoi characters (personaggi) un po’ folli e dagli occhi spiritati, che hanno invaso i muri di molte città italiane. Infine per concludere in bellezza il 23 agosto, data dell’ultimo appuntamento della rassegna, durante il live painting si realizza anche una performance di break dance con Bboy Xedo (Maremma Flava) e la sua New Generation Crew.

Sei piccole sessions insomma che hanno regalato e regalano al nostro pubblico un assaggio di questa coinvolgente e senza dubbio spettacolare espressione artistica, propria di una cultura di strada e di una certa attitudine underground, che sin dagli anni ‘90 trova a Pisa terreno fertile, innalzando la città a importante punto di riferimento e diffusione.

Programma AGOSTO 2013

Dalle ore 18:30

Venerdì 9 Agosto – Live Spry-can Art by Etnik & Live dj-set di Drago&Pzzo

Venerdì 23 Agosto – Live Spray-can Art by Mr Thoms & Live dj-set by Black Friday Crew + “Breakin’ Show with Bboy Xedo and his “New generation Crew”!

 

ETNIK

Etnik è lo pseudonimo dietro al quale si cela la figura poliedrica di Alessandro Battisti, dagli anni ‘90 uno degli artisti più attivi e completi del writing in Italia, a cui Etnik apporterà insoliti e personali contributi, scaturiti dalle proprie esperienze, nel campo dell’illustrazione e della scenotecnica. Lo studio del lettering non si limita alla pura ricerca estetica delle lettere ma, dopo vent’anni passati a dipingere spazi urbani di periferia e a cercarne di nuovi, l’artista lo coinvolge nella riflessione sul concetto di “città”, che ne scorge un nuovo punto di vista, fino a farne soggetto principale della sua ricerca pittorica. Il lettering diviene la base su cui Etnik imposta l’intero impianto concettuale e compositivo della sua nuova e personale ricerca artistica, che nel 2003 vede la luce sotto il nome di “Città prospettiche”. La trasformazione delle lettere, che compongono il suo nome in masse geometriche, apparentemente irriconoscibili, sono lo spunto su cui costruire moduli architettonici riconducibili a stereotipi di insediamento urbano, che s’intersecano violentemente su piani opposti e punti di vista spiazzanti per rappresentare un cemento sempre più costrittivo e un equilibrio sempre più precario nella vita quotidiana di ognuno di noi. Il suo lavoro trova ulteriore riconoscimento alla II Biennal International of Graffiti Fine Art al MuBE di San Paolo (Brasil), nel progetto curatoriale “Frontier – La linea dello stile” a Bologna, al Festival Icone 5.9 di Modena e in molti altri festival e progetti di street art, infine è art director del Festival Elementi Sotterranei 2013, coordinando il lavoro di tutti i writers all’opera.

www.etnikproduction.com

 

MR THOMS

THOMS! E’ un suono onomatopeico qualcosa che rimbalza da una superficie all’altra, in un costante moto dinamico una morbida elasticità che gli permette di spostarsi in tanti luoghi diversi,mantenendo sempre però una cadenza,una andatura che contraddistingue il suo stile. Un segno che segue una traiettoria sempre ben distinguibile ma al tempo stesso versatile che si adatta ai molteplici contesti nei quali si ritrova a passare, in una ricerca costante di quell’ equilibrio tra stato d’animo e concetto espressivo. E’ prima writer, pittore e scultore, poi graphic designer, scenografo, decoratore, storyboarder, fumettista, regista e illustratore. Poeta delle immagini, fan dei colori, amante della libera professione e del libero pensiero. Partecipa a eventi e manifestazioni in Italia e all’estero pubblica su diverse riviste di writing, si esprime attraverso l’ironia e il sarcasmo. Attualmente il suo sguardo è rivolto all’insù, la sua testa è tra le nuvole e si prepara a mani spiegate, all’ennesimo volo pindarico.

www.thoms.it

Contatti

ArnoVivo

Lungarno Buozzi Pisa

www.arnovivo.it

arnovivo@gmail.it

tel. 377 1061133

CAN-DISKY! Spray-Can Art & Dj-set Live Session | Luglio 2013

Can-disky!_Flayer evento Luglio 2013_low

Venerdì 12 e Venerdì 26 Luglio 2013

Spazio Urban Sea – ArnoVivo

Lungarno Bruno Buozzi Pisa

 

Quest’estate Urban Sea, lo spazio di ArnoVivo dedicato all’arte e alla sua conoscenza, ospiterà il progetto artistico a cura di Alessandra Ioalé, Can-Disky!, un ciclo di due appuntamenti mensili interamente dedicati alla Street Culture, che da Giugno a Agosto 2013 animeranno le serate di ArnoVivo con esposizioni, presentazioni e live paintings. Sei writers scelti nel panorama italiano per le loro doti artistiche e alcuni anche per le loro qualità curatoriali ed organizzative, che negli anni li ha portati ad operare nell’ambito d’importanti progetti artistici di respiro internazionale, sono invitati a raccontarci la loro esperienza e a esibirsi nella cosiddetta Spray-can Art, ispirati dal contesto urbano e dal ritmo dei brani scelti e fatti girare sui piatti del dj-set curato dalla Black Friday Crew. Sei piccole sessions che vogliono regalare al nostro pubblico un assaggio di questa coinvolgente e senza dubbio spettacolare espressione artistica, propria di una cultura di strada e di una certa attitudine underground, che sin dagli anni ‘90 trova a Pisa terreno fertile, innalzando la città a importante punto di riferimento e diffusione.

Gli ospiti di luglio sono Dado e Made514, due maestri nell’arte della Wall Art il cui valore artistico è riconosciuto su scala internazionale. Hanno collaborato alla cura e organizzazione artistica di due dei più importanti progetti di Urban Art nelle città di Bologna e Padova. Dado darà prova della sua arte la serata di venerdì 12 con la presentazione del progetto curatoriale Frontier – La linea dello stile, mentre Made514 apre la serata di venerdì 26 con la presentazione del progetto Urbanizeme.

 

Dado

Dedizione al writing inteso come disciplina artistica, come architettura della lettera e calcolo matematico, come labirintici solidi geometrici e fasci di lettere sinuose che si attorcigliano tra loro. Alla fine degli anni ’90, dopo avere l‘opportunità di lavorare in collaborazione con il famoso writer americano “Phase 2”, inizia a cercare un nuovo modo di usare fonts sulla speculazione, prima intuitiva e poi geometrica, della lettera. Da anni collabora con il Comune di Bologna ed altre città, per la decorazione e il recupero dell’arredo urbano, delle stazioni ferroviarie, delle zone industriali, delle scuole; tiene seminari alla facoltà di Storia dell’Arte Contemporanea dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e l’Università’ di Padova. Ha collaborato ed è stato consulente artistico nell’ambito del progetto curatoriale Frontier – La linea dello stile a cura di Fabiola Naldi e Claudio Musso in collaborazione col MAMbo e l’Urban Center di Bologna..

www.imdado.com

 

Made514

Ha iniziato la sua carriera nel mondo dei graffiti nei primi anni 90. Parallelamente all’attività nel mondo del writing ha perseguito una carriera artistica legate alla scultura e alla pittura in nome della sperimentazione di materiali e tecniche trasponendo l’esperienza del writing su supporti più convenzionale. Le sue opere sono caratterizzate da forme morbide, linee taglienti, macchie emotive e movimenti molto dinamici, in cui le lettere si scompongono per ricomporsi in momenti senza tempo con il mondo figurativo. E’ uno dei fondatori dell’Associazione Culturale Ologram di Padova, con cui ha organizzato e curato il progetto Urbanizeme, di promozione della street art e del writing urbano nella città di Padova, con un programma di seminari nelle scuole e un’esposizione di livello internazionale.

 

www.made514.com  

www.ologram.org

 

 

Programma LUGLIO 2013

Dalle ore 18:30

Venerdì 12 Luglio – Live Spry-can Art by Dado & Live dj-set di Lady Maina

Venerdì 26 Luglio – Live Spray-can Art by Made514 & Live dj-set by Drago&Pzzo

 

Contatti

ArnoVivo

Lungarno Buozzi Pisa

www.arnovivo.it

arnovivo@gmail.it

OLTREMARE Festival | Marina di Grosseto

Immagine

Oltremare

Festival di Street Art

Dal 29 Giugno al 25 Luglio 2013

Marina di Grosseto (GR)

 

Presentazione Progetto Oltremare

L’Associazione Culturale Artefacto, in collaborazione e con il sostegno della Città di Grosseto, la Fondazione Grosseto Cultura e il Centro di Documentazione Arti Visive, presenta ed organizza Oltremare, un progetto d’arte urbana che richiama 20 artisti provenienti dalla Street e Wall Art, il cui talento è riconosciuto nel panorama dell’arte contemporanea delle discipline di riferimento, ad intervenire creativamente all’interno del contesto specifico dei Campionati di Vela 2013, che per questa edizione si svolgono a Marina di Grosseto. Il progetto propone una fitta rete di eventi, tra progetti espositivi, che hanno la volontà di diventare occasioni di approfondimento sul lavoro degli artisti ospiti e delle Associazioni di cui fan parte, e performance di pittura dal vivo in molti spazi pubblici, individuati e scelti in tutta la città, che si svolgono per tutto il periodo della manifestazione, in cui gli abitanti hanno la possibilità di assistere, fruire liberamente ed essere coinvolti nelle attività. Gli artisti sono scelti sulla base delle loro capacità e qualità artistiche in rapporto alla diversa natura e collocazione di tali spazi, dando la possibilità non solo di creare differenti ed originali momenti di aggregazione e intrattenimento per un pubblico di tutte le età, ma anche di riconvertire diverse zone urbane, degradate o in stato di abbandono, in nuovi punti d’interesse artistico che richiamano, nei soggetti e contenuti dipinti, le tematiche legate alla manifestazione sportiva, realizzando tra essa e il territorio un legame nuovo. Attraverso questo ricco programma si soddisfano due obiettivi fondamentali del progetto, quello di valorizzazione e promozione dei Campionati e conseguentemente quello di stimolare la creatività giovanile locale mediante il confronto con le diverse personalità artistiche ospiti, dal carattere e stile ben strutturati e riconoscibili, frutto di anni di esperienza e di lavoro in ambito nazionale e internazionale, che operano nelle diverse tipologie di spazio urbano.

A chiudere in bellezza questa esperienza sarà il catalogo Oltremare, che documenterà tutte le attività e il lavoro svolti dagli artisti che hanno partecipato al Festival, realizzato col patrocinio del CEDAV, della Fondazione Cultura Grosseto e delle Istituzioni pubbliche del Comune di Grosseto che hanno sostenuto il progetto.

Collettiva Oltremare Street Art 

Dal 29 giugno al 18 Luglio 2013

Ore 18

Sala Circoscrizione

Via Piave 63

Marina di Grosseto

L’associazione culturale Artefacto, con il sostegno della Fondazione Grosseto Cultura, cura il progetto espositivo Oltremare Street Art, all’interno della Sala Circoscrizione di Marina di Grosseto, dal 29 giugno al 18 luglio, la collettiva che inaugura il periodo di attività del progetto Oltremare, il primo festival di Street Art nella città di Grosseto, operando un focus di approfondimento sulle differenti attività di ricerca degli artisti ospiti al Festival, e sul lavoro delle Associazioni di cui fan parte. Dal 6 luglio inoltre una sezione all’interno della collettiva sarà dedicata all’8° tappa espositiva del progetto itinerante “SKETCH-VINYLS Esposizione di vinili d’autore”, a cura di Alessandra Ioalé, che presenta al pubblico la creatività di una Paint_List di brillanti artisti italiani, provenienti da alcune delle discipline più in fermento dell’arte contemporanea, quali l’illustrazione, il fumetto, la pittura e l’Urban Art, attraverso la realizzazione di opere specifiche a tema sulle note delle loro Play_List preferite.

 

Espongono:

Etnik, Mr. Thoms, Wild Boy, Zedone, Mr Fijodor, Corn79, Aris, Francesco Barbieri, Truly Design, Sera, Gianni Orlandini, MadKime, Michele Guidarini, Lapo Simeoni, Francesco Mancini, Dario Vella, Dado.

Artisti per SKETCH-VINYLS:

108 / AkaB / Tiziano Angri / Aris / Francesco Barbieri / Giorgio Bartocci / Checko’s Art / Paolo Cioni / Corn79 / Sandro Crash / Dado / Duke1 / Etnik / Pablo Echaurren / Camilla Falsini / Cristina Gardumi / Francesco Levi / Frank Lucignolo / Macs / Made514 / Maicol&Mirco / MP5 / MR Fijodor / Nigraz / Ozmo / Daria Palotti / Alice Pasquini / Massimo Pasca / Tuono Pettinato / Alberto Ponticelli / Antonio Pronostico / Vacon Sartirani / Amalia Satizabal / Senso / Sera KNM / SPAM / Umberto Staila / Fabio Tonetto / Vesod

 

Fan Page SKETCH-VINYLS

Contatti

Associazione Culturale Artefacto

Via Limonite 4, Grosseto

www.associazione-artefacto.org

info@associazione-artefacto.org

www.oltremarestreetart.it

 

Ufficio Stampa

Alessandra Ioalé

377 1061133